Tovagliolo piegato a coniglietto

Guardate com’è semplice questa decorazione: un tovagliolo piegato a coniglietto, particolarmente adatto a Pasqua ma da prendere in considerazione anche per i compleanni dei bambini che amano molto gli animali. Sulla vostra tavola a festa ci saranno tanti volti di conigli con le loro lunghe orecchie; nella versione che vi propongo non ho aggiungo altri particolari (la fantasia a pois era già molto bella) ma volendo potete inserire un piccolo fiocco, gli occhi, i baffi e la bocca … Come vi dico sempre, si prende spunto da un’idea per poi personalizzarla come più ci piace. Vi ho fotografato i passaggi non vi resta che provare!

Tovagliolo piegato a coniglietto

Tovagliolo piegato a coniglietto
Il nostro coniglietto!

Passaggi:

1) posizionare sul tavolo il vostro tovagliolo aperto

2) piegare a metà ottenendo così un triangolo

3) iniziare a piegare verso il basso

4) continuare a piegare fino a lasciare libero il triangolo finale del tovagliolo

5) piegare in diagonale (seguite il triangolo in basso) la parte destra

6) ora piegare anche la parte sinistra (i due lati si incrociano formando una X)

7) girare sottosopra il tovagliolo e il vostro coniglietto è pronto per abbellire la vostra tavola

Ecco alcune varianti (le foto sottoriportate sono state prese dal sito mammaebambini